IP Faber :: www.ipfaber.com

19 April, 2008

Adidas 3 stripes according the Court of Justice – Le 3 striscie di Adidas secondo la Corte di Giustizia

Filed under: marchi, marketing, news — Tags: , , , — Eva Callegari @ 12:49 pm

Is it necessary that stripes signs remain available to all? Can Adidas prohibit the use by third party of two stripes on sport products?

The questions above have been recently examined by the Court of Justice in Case C-102/07 of 10th of April 2008. The first chamber of the Court assessed that the requirement of the availability of certain signs is irrelevant with regard to the likelihood of confusion. The important factor for analyzing such criteria is the public perception of the goods identified by the TM of the owner compared to the third party’s goods. On the other hand – the Court of Justice observes – the “availability requirement” regards only descriptive indications, not decorative characteristic of the goods.

Therefore, on the basis of this ruling by the Court of Justice, we can imagine that strips or squares or circles may be “owned” by a single proprietor if the latter is so able to enforce these signs on its relevant market that public immediately associate them to the mark/source of the proprietor.

(IP Faber: 360° consultancy on TM. Contact us)

Le strisce sono di tutti? Può Adidas vietare a terzi di usare due bande su articoli di abbigliamento sportivo?

Questi quesiti sono stati oggetto di una decisione della Corte di Giustizia recente (Case C-102/07 del 10 aprile 2008). La prima sezione della Corte ha stabilito che il requisito della disponibilità di certi segni non rileva con riguardo al rischio di confondibilità. Il fattore rilevante per svolgere questo tipo di valutazione è la percezione che ha il pubblico dei prodotti identificati da un dato marchio rispetto ai prodotti di un soggetto terzo. D’altro canto, osserva la Corte, il “requisito della disponibilità” attiene solo alle indicazioni descrittive, non a quei caratteri puramente decorativi di un prodotto.

Perciò, sulla scia di quanto deciso dalla Corte di Giustizia con questa sentenza, una striscia, un quadrato, un cerchio potrebbero diventare di un solo soggetto se questo fosse tanto bravo nel rafforzare un dato segno in un certo settore di mercato così che il pubblico immediatamente ricolleghi questo segno ai prodotti provenienti dalla propria impresa.

(IP Faber: consulenza a 360° sui marchi. Contattaci.)

Photo by autumn bliss from Flickr. CC license.

Advertisements

Create a free website or blog at WordPress.com.