IP Faber :: www.ipfaber.com

25 March, 2007

Copyright sull’industrial design: il “legislatore” sta davvero dalla parte dell’autore?

Filed under: design, news, normativa — Eva Callegari @ 12:15 am

lampada-arco.jpg

panton_chair_classic.jpg

Si è letto nei mesi scorsi su diversi quotidiani nazionali dei precedenti del Tribunale di Milano con i quali si è riconosciuta tutela d’autore a due opere di design, la Panton Chair di Vitra e la lampada Arco, disegnata da Castiglioni, di Flos. Gli entusiasmi di chi si occupa di design si sono immediatamente accesi: finalmente – si è detto – si va riconoscendo adeguata protezione giuridica ad opere di elevato valore creativo ed artistico, che sono uno dei motori di crescita della nostra industria e lustro dell’Italia nel mondo. Quasi nello stesso periodo, a livello comunitario, l’Italia veniva sollecitata ad adeguarsi ai parametri comunitari in materia di tutela del design industriale: come negli altri paesi UE la protezione di copyright sul design avrebbe dovuto durare 70 anni dalla morte dell’autore, non 25 come previsto dalla legge italiana. Puntuale (o quasi) la risposta del legislatore: il decreto legge n. 10 del 15 febbraio 2007 estende ora a 70 anni la protezione del diritto d’autore sui prodotti di design. Lo stesso decreto legge contiene tuttavia una norma sibillina (il comma 4 dell’articolo 4, per la precisione), che getta un colpo di spugna sulla protezione del design per tutti i prodotti creati prima del 2001. In poche parole, se entro metà aprile questo decreto legge fosse convertito in legge, in Italia avremmo una protezione del diritto d’autore sul design di 70 anni p.m.a. solo sulla carta, ma – nella realtà- efficace solo per gli ultimi 5/6 anni. E per tutte le opere di design create prima del 2001, per le quali non sono comunque ancora trascorsi i 70 anni di protezione stabiliti dall’UE? Il nulla.

4 Comments »

  1. con tale proncia i giudici di milano hanno esteso per la prima volta la tutela del diritto d´autore al design. Un grande passo in avanti!
    Per quanto riguarda l´deguamento della durata della protezione delle opere con gli altri paesi europei..resta ancora un utopia…

    Comment by fabio — 1 April, 2007 @ 11:52 am

  2. Per quanto riguarda l’estensione della durata della tutela delle opere di design si tratta di un passo in avanti ma se dovesse davvero decadere la tutela per le opere create precedentemente al 2001 si tratterebbe di una clamoroso passo indietro. Ad ogni modo resterebbe sempre la tutela offerta dalla concorrenza sleale, che tutelerebbe almeno le creazioni più affermate sul mercato. Ma per le altre creazioni?

    Comment by Hokusai — 1 May, 2007 @ 4:40 pm

  3. Non sono d’accordo sulla NON riproducibilità degli oggetti d’arredamento. Per esempio gli oggetti dei grandi maestri della Bauhaus sono stati riprodotti in laboratorio, utilizzando dei modelli d’epoca. Oggi ci sono un sacco di buoni produttori in Italia che lavorano in modo ottimo.
    E poi, la mission della bauhaus era quella di portare il design a tutti….mi spiegate come si fa con i prezzi che applicano Cassina, Knoll, Vitra.. ecc. ???

    Io ho acquistato una poltrona Barcelona da http://www.classicdesign.it e sono super contento del mio acquisto, struttura in acciaio, bellissima pelle…non ho alcun senso di colpa😉
    Viva il design a prezzo ragionevole !!!

    Comment by Mauro M. — 16 November, 2007 @ 2:14 pm

  4. io personalmente ho comperato una lampada arco. al costo di 100€; e dovrei dire che è molto più bella di quella originale, ma sopra tutto il prezzo. l’originale costa fino a 2000€. vedi un pò?

    Comment by francesco — 1 March, 2008 @ 4:40 pm


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Blog at WordPress.com.

%d bloggers like this: